Gruppo

La camera di riverberazione


La camera di riverberazione è uno speciale laboratorio di acustica utilizzato per determinare l'efficacia acustica di componenti di un ambiente o di tessuti. Ѐ progettata in modo tale che il suono si rifletta su tutte le sue pareti alla massima estensione e sia distribuito uniformemente nella camera. Il risultato è una forte riverberazione con un tempo di riverberazione lungo.

 

Le caratteristiche costruttive di una camera di riverberazione decidono della sua qualità, che tra le altre cose, è dimostrata da un lungo tempo di riverberazione e da un campo sonoro uniforme.

 

Le pareti della camera sono costituite da calcestruzzo insonorizzante senza porosità, che difficilmente assorbe qualunque tipo di suono. Per evitare le risonanze, le pareti e il soffitto sono costruiti in modo da non essere paralleli. Nella camera sono appesi i pannelli che servono da diffusori e distribuiscono il suono in tutte le direzioni. In un angolo della camera sono posizionati gli altoparlanti, utilizzati come sorgente del segnale, che emettono il suono in tutte le direzioni.

Dal momento che tutti gli oggetti introdotti nella camera sono fonoassorbenti, gli apparecchi di misura – ad eccezione dei sensori – si trovano, con il personale operativo, in un locale adiacente.

AS_Architecture_Reverberation Chamberpinit_bg_en_rect_white_20_1